A parte te – Erma Mate testo

Testo Ermal Mate – A parte te

Questo vecchio cortile che.
Ha un cancello sbiadito.
Una scritta sul muro.
Che mi ricorda qualcosa.(a parte te)

Una strada che porta.
Alla mia vecchia scuola.
Una moto che passa.
Come un pensiero di fretta.

Ah se fossi ancora qui con me.
Ti farei vedere io.
Che la lezione d’amore che mi hai insegnato.
L’ho imparata bene.

Sempre sarai.
Nella tasca destra in alto.
In un passo stanco dentro un salto in alto.
Che mette i brividi.

Sempre sarai.
In un sorriso inaspettato.
O in un appuntamento con il mio destinooo.

Una stanza che sembra.
Avere troppi ricordi.
Su un orizzonte di carta.
Rivedo i giorni in un c’eri.

Ah se fossi ancora qui con me.
Ti farei vedere io.
Che la lezione d’amore che mi hai insegnato.
Io l’ho imparata bene.

Sempre sarai.
Nella tasca destra in alto.
In un passo stanco dentro un salto in alto.
Che mette i brividi.

Per sempre sarai.
In un sorriso inaspettato.
O in un appuntamento con il mio destino.
Che non vedo in faccia mai.
Che non ho visto mai.

Sempre sarai.
L’eccezione di un difetto.
Un respiro lento.
Che scandisce il tempo.
Che nessuno ferma mai.
Per sempre con me sarai.
Nella tasca destra in alto.
Ascolterai ridendo ogni mio segreto.
Che nessuno.
A parte te.
A parte noi.
Ha visto mai.
Ha visto maiii.
Ermal Mate
Video Ermal