Canterai – Fred de Palma testo

Testo Fred de Palma – Canterai

Non sei qui, come mai.
Mentre ci penso, bevo drink e sto nei guai.
Vieni qui, dove vai.
Canterai questa canzone, sì, ma la stonerai.
E tu sei bella ma sto mondo no.
Tieni il mio cuore appeso al collo come un ciondolo.
E ti fai spazio tra i pianeti.
Le stelle cadono ai tuoi piedi.
E ora che sono solo in ogni mia scelta.
Mi ricordi che il dolore è lì che mi aspetta.
Mi dici come pensi io ti dia retta.
Disegna il mio cuore, fai una linea retta.
Tu nella vasca con le bolle.
Io testa calda come un boiler.
Ti ho sentita dire a tutti che farò una brutta fine.. spoiler.

Non volevi sta canzone ma già lo sai.
La canterai, la canterai.
Anche se di sta canzone non ne parlerai.
La canterai, la canteraaai.
Perché parla di te.

Ormai non mi chiedo neanche più dove sei.
Tanto, se uscissi di casa ti troverei.
Ti vedo tutte le sere e non è colpa mia.
È la città che ha nostalgia di vederci insieme.
Non dirmi che ci sei anche tu.
Ogni sera, ormai, me la rovino.
Dovrei cambiare casa e non vederti più.
Ma finiresti ad abitare nel mio condominio.

Sì, è tutta colpa mia.
Si dice, meglio soli che male accompagnati.
È sono sia solo che male accompagnato.
Perchè quando sono solo, io mi faccio compagnia.
Ora sono all’aeroporto e mentre cammino, rifletto.
Ma è meglio se, ora, mi fermo.
Perché mentre ti penso, suona il metal detector.
Di te ricordo tutto, ho una memoria di ferro.
Io vado avanti con la testa e non arriva l’assist.
Nessuno sa davvero cosa passi.
Non sai quello trovi, sai solo cosa lasci.
Sann dirti di cosa muori, ma non di cosa nasci.
E io non posso vincere questa guerra.
Sei troppo bella, figlia di madreperla.
Adesso quando ti guardo, il mondo intero si ferma.
E stare a un metro da te, è come stare a un metro da terra.

Non volevi sta canzone ma già lo sai.
La canterai, la canteraaai.
Anche se di sta canzone non ne parlerai.
La canterai, la canteraaai.
Perché parla di te.

La canterai, perché parla di te.
La canterai, perché parla di te.
Fred de Palma
Video Fred