Cieli immensi – Patty Pravo (testo)

Testo Patty Pravo – Cieli immensi

Cosa ti aspetti che ti dica.
Se la colpa non e tua.
Se il ricordo fa fatica.
Mentre tutto fugge via.
A noi bastava solo l’amore.
Il resto ci poteva mancare.
Per ridere, scherzare.
E poi svenire.
Ma oggi che mi sembri migliore.
Di quello che poeva sembrare allora.
Tu chi sei e cosa vuoi.
E come mai mi pensi.
Non sono io nemmeno lei.
Ma i cilei sono immensi, immensi.
Immensi, immensi, in me immensi.
Ti ricordi di Parigi.
Ti ricordi Boulevard.
L’acqua alta di Venezia.
E i colori di Renoir.
A noi bastava solo l’amore.
Il resto ci poteva mancare.
Per ridere, scherzare.
E poi finire.
E oggi che il passato è migliore.
Di quello che poteva sembrare allora.
Tu chi sei e cosa vuoi e come mai mi pensi.
Mi pensi mi pensi.
Poi dirsi addio.
Oppure a mai.
Ma come mai mi pensi.
E non sono io nemmeno lei.
Ma i cieli sono immensi, immensi, immensi.
in me immensi, immensi.
Cosa aspetti che ti dica.
Se la colpa non è miaaa.(cieli immensi)
Patty Pravo
Video Cieli